Consigli pratici per vivere sani

Seguire una routine giornaliera regolare senza stancarsi troppo.

Consumare i pasti ad orari regolari e soprattutto coricarsi presto la sera.

Al mattino praticare l’auto massaggio con olio di sesamo riscaldato, se viene praticato regolarmente il massaggio è il miglior rimedio per riequilibrare vata.

 

Seguire una diete pacificante vata, contenente i sapori dolce, acido e salato

Pranzare e cenare in un ambiente tranquillo e con uno stato d’animo sereno. Negli individui vata gli stati di emotività e tensione tendono a ripercuotersi negativamente sulla digestione

Preferire un’attività tranquilla, creativa e che non comporti eccessive responsabilità

Ascoltare musica rilassante, tra i cinque sensi, vata è particolarmente correlato all’udito e al tatto, e gli stimoli uditivi e tattili ne influenzano direttamente l’equilibrio

Proteggersi dal freddo e dal vento, gli individui vata sono molto sensibili ai cambiamenti atmosferici, l’abitat migliore per i tipi vata sono le zone con clima caldo o temperato

Consigli pratici per gli individui PITTA

Non esporsi a tensioni eccessive. Evitare le situazioni conflittuali e la pressione del tempo

Seguire una dieta pacificante pitta che contiene i sapori dolce, amaro e astringente

Consumare regolarmente del ghee, che ha una azione riequilibrante su pitta

Evitare l’abuso di bevande stimolanti contenenti caffeina ed astenersi dall’uso di alcolici. Consumare succhi di frutta e bevande fresche

Il tipo pitta, che per natura produce una grande quantità di calore all’interno del corpo, deve controbilanciare questa tendenza con regimi rinfrescanti

Limitare l’esposizione al sole nelle ore calde, frequentare piuttosto luoghi freschi con alberi e corsi d’acqua

Praticare yoga e meditazione, così da placare la tendenza all’irascibilità

Non assistere alla proiezione di spettacoli violenti, questa norma vale per tutte le tipologie, ma in particolar modo per la tipologia pitta poiché è collegato al senso della vista, per cui gli stimoli visivi ne influenzano direttamente l’equilibrio

Gli individui con questo tipo di costituzione dovrebbero preferire gli spettacoli allegri e distensivi. Nel vestiario e nell’arredamento della propria casa essi dovrebbero favorire capi d’abbigliamento ed oggetti belli da vedersi e dalle tinte delicate come turchese, azzurro, blu

Consigli pratici per gli individui KAPHA

Condurre una vita dinamica e svolgere dell’attività fisica regolare. La sedentarietà è un fattore che tende ad aggravare notevolmente kapha

Alzarsi presto la mattina e non dormire durante il giorno, specie dopo i pasti

Seguire una dieta kapha, che contiene i sapori piccante amaro e astringente

Prendere uno o due cucchiai di miele al giorno, grazie al suo gusto astringente il miele riduce kapha nella fisiologia

Fase uso nel proprio ambiente di essenze stimolanti come ad esempio eucalipto, chiodi di garofano, cannella, geranio. Kapha è associato strettamente al senso dell’olfatto e del gusto e per questo motivo è molto sensibile a tutti gli stimoli olfattivi e gustativi

Proteggersi dall’umidità, questa nuoce agli individui con costituzione kapha, che di conseguenza dovrebbero preferire ambienti e luoghi dal clima caldo e secco.

fonte: Ayurveda italia

Share